sabato 31 ottobre 2020

COVD-19: Confronto tra 30 e 31 ottobre e dati mensili

 1-Confronto tra 30 e 31 ottobre (dati nazionali)

(tra parentesi i dati del giorno precedente)  

Numero

Percentuale

Totale nuovi casi

31758 (31084)

14,7% (14,4)

Positivi sintomatici

21205 (17463)

67%(56%)

Positivi asintomatici

10551(13616)

33%(44%)

Ricoverati

 + 972 (1030)

Terapia intensiva

 + 97 (95)

Deceduti

 + 297 (199)

  • Casi totali 679430
  • Tamponi 215836 (ieri 215080)
  • Dimessi guariti 289426
  • Deceduti 38618
  • In isolamento domiciliare 331577 su 351.386 attualmente positivi 
  • La Lombardia sfiora ancora i 9 mila casi seguita da Campania con oltre 3 mila; Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Lazio e Toscana superano i 2 mila contagi (nessuna regione a 0 casi) mentre le altre regioni del sud registrano meno di 1000 nuovi casi.
  • COMMENTO. Oggi è stato raggiunto un nuovo record sia del numero di tamponi che dei nuovi casi che sfiorano i 32 mila, quasi il 15% dei tamponi eseguiti; il dato più preoccupante però è il numero dei sintomatici, che arriva a 2/3 del totale rispetto al 50% delle ultime settimane e quello dei decessi che sfiorano i 300 al giorno a fronte di 1000 nuovi ricoveri. Il trend italiano ricalca ormai quello della Francia ma a parti invertite: in primavera erano loro in ritardo di 10-15 giorni sulla pandemia italiana mentre oggi siamo noi che "rincorriamo" la Francia. Se il trend continua con questi numeri fra pochi giorni sarà inevitabile un secondo lockdown, come deciso questa settimana in Francia.
2-Andamento mensile e settimanale

Andamento mensile dei nuovi casi da marzo: dal 25 giugno i nuovi casi sono differenziati in nuovi casi dal sospetto diagnostico (sintomatici) e casi individuati con screening (asintomatici). 



Percentuale settimanale di positivi sul totale di tamponi eseguiti (in migliaia) e ricoverati





Incidenza settimanale da agosto a ottobre, sintomatici e asintomatici, in valore assoluto e percentuale

3-Report della Protezione Civile: dati mensili e a 30 giorni
Curva epidemica dei casi di COVID-19 segnalati in Italia per data di prelievo o diagnosi (verde) e per data di inizio dei sintomi (blu)
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi.

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia per stato clinico attuale e classe di età (dato disponibile per 221.144 casi)

Numero di casi di COVID-19 segnalati in Italia per classe di età e letalità (%) (dato disponibile per 594.370 casi)

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per classe di età (dato disponibile per 273.263 casi)

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per stato clinico e classe di età (dato disponibile per 173.875 casi)

Curva epidemica dei casi di COVID-19 diagnosticati in Italia negli ultimi 30 giorni
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi



venerdì 30 ottobre 2020

COVID 19: Confronto tra 29 e 30 ottobre, settimanale e mensile

1-Confronto tra 29 e 30 ottobre (dati nazionali)

(tra parentesi i dati del giorno precedente)  

Numero

Percentuale

Totale nuovi casi

31084(26831)

14,4 (13,3%)

Positivi sintomatici

17463 (15704)

56%(58%)

Positivi asintomatici

13616(11425)

44(42%)

Ricoverati

 +1030(983)

Terapia intensiva

 +95(115)

Deceduti

 +199 (217)

  • Casi totali 647274
  • Tamponi 215085  (ieri erano 201452)
  • Dimessi guariti 283567
  • Deceduti 38231
  • In isolamento domiciliare 307046 su 325786 attualmente positivi 
  • La Lombardia sfiora i 9 mila casi seguita da Campania e Veneto con oltre 3 mila, Piemonte, Lazio e Toscana con oltre 2 mila (nessuna regione a 0 casi) mentre le altre regioni del sud registrano meno di 1000 nuovi casi.
  • COMMENTO. Oggi è stato raggiunto un nuovo record assoluto nazionale, con oltre 31 mila nuovi casi, per il 56% sintomatici, concentrati nel centro-nord con la sola eccezione della Campania. Il trend italiano ricalca ormai quello della Francia ma a parti invertite: in primavera loro erano in ritardo di 10-15 giorni sulla progressione della pandemia in Italia mentre oggi siamo noi che "rincorriamo" la Francia e di questo passo fra una settimana saremo nelle loro stesso condizioni degli ultimi giorni, con la necessità di un secondo lockdown.
2-Andamento nazionale, settimanale e mensile

Andamento mensile dei nuovi casi da marzo: dal 25 giugno i nuovi casi sono differenziati in nuovi casi dal sospetto diagnostico (sintomatici) e casi individuati con screening (asintomatici). 


Percentuale settimanale di positivi sul totale di tamponi eseguiti (in migliaia) e ricoverati






Incidenza settimanale da agosto a ottobre, sintomatici e asintomatici, in valore assoluto e percentuale


3-Dati nazionali mensili da marzo e degli ultimi 30 giorni

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per classe di età (dato disponibile per 137.125 casi)

Curva epidemica dei casi di COVID-19 segnalati in Italia per data di prelievo o diagnosi (verde) e per data di inizio dei sintomi (blu)
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi.

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per stato clinico e classe di età (dato disponibile per 96.900 casi)

Numero di casi di COVID-19 segnalati in Italia per classe di età e letalità (%) (dato disponibile per 441.934 casi)

giovedì 29 ottobre 2020

COVID-19. Confronto giornaliero tra 28 e 29 ottobre, settimanale e mensile

1-Confronto tra 28 e 29 ottobre (dati nazionali)

(tra parentesi i dati del giorno precedente)  

Numero

Percentuale

Totale nuovi casi

26831 (24996)

13,3 % (13%)

Positivi sintomatici

 15704

58%

Positivi asintomatici

 11425

42%

Ricoverati

 + 983

Terapia intensiva

 + 115

Deceduti

 + 217

  • Casi totali 616595
  • Tamponi 201452  (ieri erano 200 mila)
  • Dimessi guariti 279.282
  • Deceduti 38122
  • In isolamento domiciliare 281576 su 299191 attualmente positivi
  • La Lombardia supera i 7 mila casi seguita dalla Campania con oltre 3 mila, Piemonte e Vento con oltre 2 mila e Toscana, Emilia e Lazio oltre i 1000 (nessuna regione a 0 casi).
2-Andamento nazionale, settimanale e mensile

Andamento mensile dei nuovi casi da marzo: dal 25 giugno i nuovi casi sono differenziati in nuovi casi dal sospetto diagnostico (sintomatici) e casi individuati con screening (asintomatici). 


Percentuale settimanale di positivi sul totale di tamponi eseguiti (in migliaia) e ricoverati






Incidenza settimanale da agosto a ottobre, sintomatici e asintomatici, in valore assoluto e percentuale


3-Dati nazionali mensili da marzo e degli ultimi 30 giorni

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per classe di età (dato disponibile per 137.125 casi)

Curva epidemica dei casi di COVID-19 segnalati in Italia per data di prelievo o diagnosi (verde) e per data di inizio dei sintomi (blu)
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi.

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per stato clinico e classe di età (dato disponibile per 96.900 casi)

Numero di casi di COVID-19 segnalati in Italia per classe di età e letalità (%) (dato disponibile per 441.934 casi)

domenica 25 ottobre 2020

COVID-19: confronto tra 24 e 25 ottobre, dati settimanali e mensili

 1-Confronto tra 24 e 25 ottobre (dati nazionali)

(tra parentesi i dati del giorno precedente)  

Numero

Percentuale

Totale nuovi casi

21273 (19644)

 13% (10%)

Positivi sintomatici

113591 (11354)

 64%(58%)

Positivi asintomatici

 7682 (8286)

 36%(42%)

Ricoverati

 +719 (738)

Terapia intensiva

 +80 (79)

Deceduti

 +128 (151)

  • Casi totali 525782 
  • Tamponi 161880 (ieri erano 177669)
  • Dimessi guariti 266203
  • Deceduti 37338
  • In isolamento domiciliare 209027 su 222241 attualmente positivi
  • La Lombardia supera i 5 mila casi seguita da Piemonte e Campania con oltre 2 mile e da Veneto, Toscana, Emilia e Lazio oltre i 1000 (nessuna regione a 0 casi).
COMMENTO. Rispetto a ieri l'aumento odierno è di circa 1600 casi che però raggiungono il 13% dei tamponi testati, in riduzione di circa 15 mila rispetto a sabato. Anche la percentuale dei sintomatici sugli asintomatici ha un incremento significativo, arrivando al 64% rispetto a valori che nelle ultime settimane erano attorto al 55-58%. Entrambi i dati segnalano una decisa ripresa della pandemia.

2-Andamento nazionale, settimanale e mensile
Confronto tra incidenza di nuovi casi (linea viola) ed andamento clinico (colonne di diversi colori) da marzo al 25 ottobre: ad ottobre, a fronte del raddoppio dei casi rispetto a marzo/aprile, i ricoveri sono più che dimezzati, i degenti in TI 1/4 e i decessi 1/10.

Andamento mensile dei nuovi casi da marzo: dal 25 giugno i nuovi casi sono differenziati in nuovi casi dal sospetto diagnostico (sintomatici) e casi individuati con screening (asintomatici). 

Percentuale settimanale di positivi sul totale di tamponi eseguiti (in migliaia) e ricoverati




Andamento settimanale di nuovi casi, sintomatici e asintomatici, in valore assoluto e relativo

Evoluzione clinica settimanale dal 20 agosto


3-Dati nazionali mensili da marzo e degli ultimi 30 giorni

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per classe di età (dato disponibile per 137.125 casi)

Curva epidemica dei casi di COVID-19 segnalati in Italia per data di prelievo o diagnosi (verde) e per data di inizio dei sintomi (blu)
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi.

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per stato clinico e classe di età (dato disponibile per 96.900 casi)

Numero di casi di COVID-19 segnalati in Italia per classe di età e letalità (%) (dato disponibile per 441.934 casi)

venerdì 23 ottobre 2020

COVID-19: confronto tra 22 e 23 ottobre e settimanale

1-Confronto tra 22 e 23 ottobre (dati nazionali)

(tra parentesi i dati del giorno precedente)


Tamponi eseguiti: 182032 (ieri 170392)
  • Casi totali 484869 
  • Dimessi guariti 261808
  • Deceduti 37059
  • In isolamento domiciliare 174404 su 186002 attualmente positivi
  • La Lombardia sfiora i 5 mila casi seguita da Piemonte e Campania con oltre 2 mile e da Veneto, Toscana e Lazio oltre i 1000 (nessuna regione a 0 casi).
COMMENTO.L'aumento giornaliero è in linea con quello dell'ultima settimana, ovvero 3 mila casì/die circa, mentre è meno evidente quello dei ricoverati in terapia intensiva. Negli ultimi 2 mesi l'aumento progressivo della percentuale di tamponi positivi in sintomatici, rispetto agli asintomatici, è un chiaro indicatore delle ripresa dei contagi. Nelle ultime tre settimane è evidente le crescita esponenziale dei nuovi contagi rispetto al mese di settembre. In teoria le misure adottate con gli ultimi due DPCM e il coprifuoco introdotto in alcune regioni dovrebbero invertire la progressione esponenziale. Lo verificheremo con i dati della prossima settimana.

2-Andamento nazionale, settimanale e mensile

Percentuale settimanale di positivi sul totale di tamponi eseguiti (in migliaia) e ricoverati




Andamento settimanale di nuovi casi, sintomatici e asintomatici, in valore assoluto e relativo

Evoluzione clinica settimanale dal 20 agosto




Evoluzione clinica mensile dal mese di marzo



Andamento mensile dei nuovi casi da marzo: dal 25 giugno i nuovi casi sono differenziati in nuovi casi dal sospetto diagnostico (sintomatici) e casi individuati con screening (asintomatici). A fine giugno sul totale di 240587 tamponi positivi quelli per sospetto diagnostico erano 229901 e quelli per screening 17677. Nel grafico fino a giugno è riportato solo l'incremento del totale dei nuovi casi e dei decessi.


3-Dati nazionali mensili da marzo e degli ultimi 30 giorni

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per classe di età (dato disponibile per 137.125 casi)

Curva epidemica dei casi di COVID-19 segnalati in Italia per data di prelievo o diagnosi (verde) e per data di inizio dei sintomi (blu)
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi.

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per stato clinico e classe di età (dato disponibile per 96.900 casi)

Numero di casi di COVID-19 segnalati in Italia per classe di età e letalità (%) (dato disponibile per 441.934 casi)

giovedì 22 ottobre 2020

COVID-19: aggiornamento quotidiano al 22 ottobre, settimanale e mensile

 1-Dati al 22 ottobre (dati nazionali)

NumeroPercentuale
Totale nuovi casi16079 9%
Positivi sintomatici8997 56%
Positivi asintomatici7083 44%
Ricoverati +637
Terapia intensiva +66
Deceduti +136
  • Tamponi eseguiti: 170392 (ieri 177848)
  • casi totali 465726
  • Dimessi guariti 259456
  • Deceduti 36968
  • In isolamento domiciliare 158616 su 169302 attualmente positivi
  • Hanno registrato più di 1000 casi Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana, Lazio, Campania (nessuna regione a 0 casi).
2-Andamento nazionale, settimanale e mensile





Andamento settimanale di nuovi casi, sintomatici e asintomatici, in valore assoluto e relativo



Evoluzione clinica mensile dal mese di marzo



Andamento mensile dei nuovi casi da marzo: dal 25 giugno i nuovi casi sono differenziati in nuovi casi dal sospetto diagnostico (sintomatici) e casi individuati con screening (asintomatici). A fine giugno sul totale di 240587 tamponi positivi quelli per sospetto diagnostico erano 229901 e quelli per screening 17677. Nel grafico fino a giugno è riportato solo l'incremento del totale dei nuovi casi e dei decessi.


3-Dati nazionali mensili da marzo e degli ultimi 30 giorni

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per classe di età (dato disponibile per 137.125 casi)

Curva epidemica dei casi di COVID-19 segnalati in Italia per data di prelievo o diagnosi (verde) e per data di inizio dei sintomi (blu)
Nota: il numero dei casi riportato negli ultimi giorni (riquadri grigi) deve essere considerato provvisorio sia per possibili ritardi di segnalazione che di diagnosi.

Proporzione (%) di casi di COVID-19 segnalati in Italia negli ultimi 30 giorni per stato clinico e classe di età (dato disponibile per 96.900 casi)

Numero di casi di COVID-19 segnalati in Italia per classe di età e letalità (%) (dato disponibile per 441.934 casi)